Risultati della ricerca

Keyword: ‘dona un banco’

La Misericordia di Piacenza sostiene il progetto “Dona un banco”

20 aprile 2017 Lascia un commento
20 Aprile 2017
La Misericordia di Piacenza  ha finanziato un progetto di solidarietà internazionale per lo sviluppo dei centri comunitari per l’infanzia in Repubblica Dominicana in provincia di Salcedo.

Guarda il video 

Annunci

Dona un banco – campagna permanente

13 marzo 2016 Commenti disabilitati

I BAMBINI E IL DIRITTO ALLA STUDIO

anno 2013- Da sempre in prima linea per sostenere le scuole “di frontiera” nelle comunità povere dominicane, che ogni anno accolgono bambini e adolescenti dominicani e haitiani altrimenti esclusi dall’accesso all’istruzione, ColorEsperanza lo fa in modo innovativo, con un nuovo e importante obiettivo:

REGALARE UN BANCO A OGNI BAMBINO CHE FREQUENTA LE SCUOLE GESTITE DALLE ONG LOCALI NOSTRE PARTNER.

Per questo abbiamo creato la Campagna “DONA UN BANCO!” , che ha proprio l’obiettivo di fornire gratuitamente un banco a tutti i bambini di queste scuole:
ogni euro donato sarà integralmente inviato al Laboratorio di falegnameria del Carcere di Salcedo, per coprire i costi di produzione dei banchi… e non sarà un banco qualsiasi! Per due motivi:

  • si tratta dei banchi esclusivi della linea “Hispaniola – design per solidarietà“, progettati da designers internazionali e preselezionati per il Premio Compasso d’oro 2013 dall’ADI:
  • i banchi saranno realizzati dai detenuti del Laboratorio di Falegnameria del carcere di Salcedo (Repubblica Dominicana.

Partecipare alla campagna è semplice e potete farlo in due modi:

  • con una semplice donazione libera, dell’importo che vorrete, in contanti o tramite bonifico con causale “Donazione per banchi”

o

Per tutti i dettagli sui banchi visitate la sezione del sito dedicata a Design per solidarietà.

E’ in fase di preparazione la redazione del libro Design, scuola e solidarietà per ed. Fausto Lupetti che, prendendo spunto da questa esperienza, vuole riflettere sul rapporto tra il mondo del design e la cooperazione internazionale. Il testo, a cura di Helga Sirchia e Claudio Larcher, avrà i contributi di Massimo Ferrari, Valentina Auricchio, Matteo Ragni, Daniela Maurer, Roberto Codazzi, Claudio Larcher e Helga Sirchia.
Il libro sarà un nuovo strumento per continuare a promuovere la campagna Dona un Banco.

Qui i principali aggiornamenti sulla campagna:

15 novembre 2013: Al via la campagna Dona un banco!

1 giugno 2014: Dona un banco! E’ partita la produzione

3 novembre 2014: Ecco i banchi! I bambini di Monte Llano hanno finalmente un ambiente attrezzato per fare lezione

13 marzo 2016: Consegnati al Centro Comunitario i banchi donati da ColorEsperanza

Grazie!

Categorie:

Natale 2014 tornano i Regali solidali con “Dona un banco” e l'”Accompagnamento scolastico”

2 dicembre 2014 Lascia un commento
Il Natale si avvicina e come ogni anno ColorEsperanza propone le iniziative per viverlo in spirito 100% solidale!

Si tratta dei Regali Solidali, che molti di voi già conoscono e sono attivi tutto l’anno, ma a Natale assumono un valore ancora più speciale:  l’occasione per fare un regalo a qualcuno a voi vicino facendo una donazione a suo nome: questa persona riceverà una lettera dall’associazione, con tutti i dettagli della donazione e dell’iniziativa che avete scelto di sostenere.Anche quest’anno sono attive due iniziative:

campagna banco2015_low “Dona un banco“: il progetto che coniuga design e solidarietà e permette di dotare in forma gratuita di banchi le scuole e i centri comunitari situati nelle zone più povere dell’isola.
Nel 2014 abbiamo potuto fornire supporto ad una scuola di Monte Llano, per il 2015 abbiamo deciso di sostenere i Centri Comunitari per l’Infanzia della Provincia Hermanas Mirabal con l’obiettivo di fornire 30 banchi a due di questi centri. Ricordiamo che i banchi vengono prodotti dal laboratorio di falegnameria del Carcere di Salcedo dai detenuti inseriti in progetti di reinserimento lavorativo.

– “Accompagnamento scolastico“: il progetto che sostiene il Centro Hogar Virgen de Lourdes, che da oltre 30 anni offre uno spazio di formazione e crescita per i bambini e i giovani poveri della Repubblica Dominicana e Haiti.

Aderire è semplice, basterà seguire le indicazioni presenti qui..

Grazie!

Dona un banco! E’ partita la produzione

1 giugno 2014 Lascia un commento

Qualche mese fa ColorEsperanza ha lanciato la campagna Dona un banco! L’iniziativa mira a fornire alla Scuola Comunitaria di Monte Llano, in primis, l’arredo sufficiente per offrire un servizio ad oltre 50 bambini dominicani, dominico-haitiani e haitiani.
I banchi sono però loro stessi parte del processo di sviluppo in Repubblica Dominicana che ColorEsperanza promuove fin dalla sua nascita, infatti, pensati all’interno dell’iniziativa Hispaniola – Design per solidarietà sono prodotti dal laboratorio di falegnameria interno al Carcere di Salcedo.

E’ con grande piacere che possiamo oggi mostrarvi le prime foto che arrivano proprio dal Carcere che testimoniano l’avvio della produzione. La campagna però non finisce, siamo soltanto a metà dell’obiettivo che ci siamo fissati. Chi volesse contribuire può farlo qui.

P1090381

il maestro c he coordina i lavori

P1090379 P1090384

Per Natale dona un banco!

26 novembre 2013 1 commento

Fai un doppio regalo, alla persona che vuoi celebrare e ai bambini delle scuole della Repubblica Dominicana

Il prototipo del banco che verrà prodotto nel Carcere di Salcedo, Repubblica Dominicana

L’Associazione ColorEsperanza con l’appoggio del Carcere di Salcedo promuove una campagna per dotare di banchi la scuola comunitaria di Monte Llano “Los Amiguitos de Cristo” che ospita oltre 150 bambini dominicani e haitiani che altrimenti non potrebbero avere accesso all’istruzione.

Come funziona il regalo solidale?

Tu fai un’offerta che corrisponde all’acquisto di un banco scolastico a nome di un tuo amico. La persona da te indicata riceverà nel giro di pochi giorni una lettera “regalo solidale” che attesta la donazione fatta da voi a suo nome insieme a del materiale informativo.

Qui trovi la descrizione dettagliata.

Ricorda che le donazioni a ColorEsperanza sono detraibili fiscalmente.

Al via la campagna Dona un banco!

15 novembre 2013 9 commenti

Quest’anno coloresperanza ha deciso di dedicare la tradizionale campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi a un tema che ci sta particolarmente a cuore:

I BAMBINI E IL DIRITTO ALLA STUDIO

 Da sempre in prima linea per sostenere le scuole “di frontiera” nelle comunità povere dominicane, che ogni anno accolgono bambini e adolescenti dominicani e haitiani altrimenti esclusi dall’accesso all’istruzione, quest’anno ColorEsperanza lo farà in modo innovativo, con un nuovo e importante obiettivo:

REGALARE UN BANCO A OGNI BAMBINO CHE FREQUENTA LE SCUOLE GESTITE DALLE ONG LOCALI NOSTRE PARTNER.

Per questo abbiamo creato la Campagna “DONA UN BANCO!” , che ha proprio l’obiettivo di fornire gratuitamente un banco a tutti i bambini di queste scuole:
ogni euro donato sarà integralmente inviato al Laboratorio di falegnameria del Carcere di Salcedo, per coprire i costi di produzione dei banchi… e non sarà un banco qualsiasi! Per due motivi:

Partecipare alla campagna è semplice e potete farlo con una semplice donazione libera, dell’importo che vorrete, in contanti o tramite bonifico con causale “Donazione per banchi”

 

Per tutti i dettagli sui banchi visitate il sito www.hispanioladesign.com.

Contiamo come sempre sulla vostra partecipazione e vi raccomandiamo diffondere al massimo l’iniziativa.

Grazie!dona un banco

Consegnati al Centro Comunitario per l’Infanzia i banchi donati da ColorEsperanza

13 marzo 2016 2 commenti

In questi giorni ci sono arrivate delle foto che ci han fatto emozionare.

Come sapete, da diversi anni ColorEsperanza è impegnata nella campagna Dona un banco, nata dal progetto Hispaniola – Design per solidarietà e da un’idea del designer Claudio Larcher.

Avevamo chiesto, a suo tempo, a 10 designers di cimentarsi nel difficile compito di disegnare banchi e sedie per le scuole comunitarie della Repubblica Dominicana. Tre furono i progetti scelti per la realizzazione all’interno del Laboratorio di falegnameria del Carcere di Salcedo, e, grazie alle donazioni raccolte, abbiamo potuto effettuare nell’agosto 2014 la prima consegna di banchi alla scuola comunitaria di Monte Llano, nel nord della Repubblica Dominicana.

Non ci siamo però fermati alla prima consegna poichè le esigenze di mobiliario scolastico di qualità sono molte sull’isola. Grazie alla campagna realizzata nel 2014 e nel 2015, che ha visto l’apporto di molte persone attraverso la campagna del Regalo Solidale e l’importante contributo della lista Vivere Cernusco che ha donato alla causa i proventi della festa dei loro 30 anni di vita, oltre al contributo del Bar-Ristorante Bluè, avevamo a disposizione fondi per una nuova produzione.

Questa volta abbiamo individuato come destinatari i Centro Comunitari per l’infanzia della provincia Hermanas Mirabal, la stessa in cui si trova il laboratorio del carcere. Questi centri offrono uno spazio di socilizzazione, crescita e formazione a bambini di 4 anni di comunità povere o a rischio di emarginazione, per favorire il loro inserimento nella scuola regolare. Date le caratteristiche dei centri, però, i modelli pensati per le scuole elementari han dovuto essere adattati:

  • il nostro nuovo “pubblico” è più giovane, quindi le misure andavano adattate;
  • non era necessario un banco per il lavoro individuale del singolo bambino, ma era richiesto uno spazio per i lavori di gruppo;
  • i centri comunitari non sono usati esclusivamente per le attività con i bambini, per questo i banchi e ele sedie, ogni giorno, vanno organizzati all’interno di piccoli magazzini.

Con i lavoratori del laboratorio carcerario e i designers autori dei progetti, abbiamo, quindi, effettuato una serie di modifiche ai banchi e alle sedie per renderli più rispondenti alle nuove esigenze. Il risultato ci ha sorpreso, ancora una volta, e ci ha permesso di dotare di nuovi nuovi mobili ben 3 centri.

Ecco alcune foto significative:

Lo studio dei nuovi prototipi e i modelli originari. Carcere di Salcedo.

Lo studio dei nuovi prototipi e i modelli originari. Carcere di Salcedo. Modello di Claudio Larcher.

Lo studio dei nuovi prototipi e i modelli originari. Carcere di Salcedo.

Lo studio dei nuovi prototipi e i modelli originari. Carcere di Salcedo. Modello di Simone Simonelli

I banchi, come dicevamo, sono stati realizzati, e in parte ripensati, dai detenuti del Carcere di Salcedo. Questa struttura è particolarmente interessante perchè, all’interno delle leggi dominicane, riesci a coniugare la giustizia per il reinserimento della persona condannata nella società favorendo l’accesso a programmi di educazione, lavoro e attività sportiva.

Il nuovo modello, nella versione definitiva, a sinistra. Sullo sfondo uno dei murales che abbelliscono l'interno del carcere.

Il nuovo modello, nella versione definitiva, a sinistra. Sullo sfondo uno dei murales che abbelliscono l’interno del carcere.

I banchi e le sedie esposti davanti all'ingresso del carcere.

I banchi e le sedie esposti davanti all’ingresso del carcere.

Nella riprogettazione, uno degli elementi di cui si è tenuto più conto, è stata la possibilità di sistemare i banchi e le sedie, nel momento in cui non sono utilizzate, in poco spazio. Se per il modello Paco y Paco di Claudio Larcher, questo veniva naturale (poichè il banco si può aprire completamente con un semplice movimento), per il banco di Simone Simonelli, si è studiata una struttura in modo che i banchi possano incastrarsi uno sull’altro.

Il modello Paco y Paco aperto e chiuso

Il modello Paco y Paco aperto e chiuso

2016-03-07 08.47.08

Cinque e più banchi occupano lo spazio di uno solo grazie alle gambe ad incastro

Le sedie possono impilarsi una sull'altra formando una colonna stabile e occupando poco spazio.

Le sedie possono impilarsi una sull’altra formando una colonna stabile e occupando poco spazio.

A questo punto non ci rimane che mostrarvi le ultime foto arrivate, quelle dei bambini seduti ai loro nuovi tavoli!

 

Ma non ci vogliamo fermare qui, vogliamo poter dare nuovi banchi e nuove sedie, di qualità e funzionali, ad altri Centri comunitari ed ad altre scuole del paese. Per questo vi invitiamo a sostenere con una donazione alla campagna Dona un banco, sempre attiva, tutto l’anno.
Faccio del bene ai bambini dei centri, ma anche ai detenuti del Carcere di Salcedo che costruendo i mobili si costruiscono un nuovo futuro!

I lavoratori all'interno della struttura penitenziaria di Salcedo

I lavoratori all’interno della struttura penitenziaria di Salcedo

Venerdi 14 Dicembre 2018 , serata, con il 10° anniversario di Coloresperanza

26 novembre 2018 Lascia un commento

 Venerdi , a Cernusco sN , 14 Dicembre 2018 sera alle 20.00 , festeggeremo il 10 ° anniversario di fondazione di Coloresperanza.

Contattateci e comunicate la vostra adesione.

Vi aspettiamo numerosi.

 

 

 

Dieci non è solo una cifra tonda , che evoca la circolarità di un percorso che non si è mai fermato e non intende certo fermarsi qui!

Dieci anni sono migliaia di giorni di esperienze , lavoro , volontariato , decine e decine di persone che hanno attraversato la strada con noi, percorso parte o tutta di questa lunga avventura !

Dieci anni sono tantissimi progetti, ovvero idee e obiettivi che si sono concretizzati in azioni , grazie alla serietà e professionalità delle risorse umane che hanno collaborato con noi e tuttora stanno collaborando!
E i tanti Enti finanziatori , privati e pubblici , che hanno investito nelle nostre iniziative !

Leggi tutto…

10 Anni di attività

11 Mag 2018 Commenti disabilitati
10  anni  con la gente, per la gente,
10  anni  per un mondo un po’ piu’ giusto
10 anni  per continuare a sperare

 

    Guarda il VIDEO: 10 anni in 100 secondi

 

ColorEsperanza ! 8 febbraio 2008 – 8 febbraio 2018

Quest’anno è un anno davvero speciale per ColorEsperanza: compiamo 10 anni !!!

Dieci non è solo una cifra tonda , che evoca la circolarità di un percorso che non si è mai fermato e non intende certo fermarsi qui!

Dieci anni sono migliaia di giorni di esperienze , lavoro , volontariato , decine e decine di persone che hanno attraversato la strada con noi, percorso parte o tutta di questa lunga avventura !

Dieci anni sono tantissimi progetti, ovvero idee e obiettivi che si sono concretizzati in azioni , grazie alla serietà e professionalità delle risorse umane che hanno collaborato con noi e tuttora stanno collaborando!
E i tanti Enti finanziatori , privati e pubblici , che hanno investito nelle nostre iniziative !

E ancora , i viaggi e i tanti giovani che con noi , anno dopo anno, hanno scoperto l’isola di Hispaniola , le sue bellezze e le sue contraddizioni , le sue difficoltà e le tante risorse che abbiamo cercato di far emergere da queste terre e dalle comunità locali . Perché questo resta il modello in cui crediamo e secondo il quale continuiamo ad operare!

Dieci anni sono tutte le socie e i soci che hanno creduto nel nostro progetto associativo, aderendo non solo con una semplice formalità , ma partecipando attivamente alla vita della associazione..

e ancora: decine di edizioni dei Corsi di Lingua e Cultura Spagnola e latino- americana , la presenza costante ad eventi importanti, come la Festa delle Culture a Cernusco e il Sabato di Lambrate a Milano.

La Campagna “Dona un banco!” , che ha portato banchi di design internazionale nelle scuole comunitarie delle zone più povere dell’isola di Hispaniola .. e al contempo alle Mostre e Musei più prestigiosi, da Milano a Torino, da Como a Bolzano ..

In questi 10 anni sono anche stati pubblicati due Libri : “Haiti, l’isola che non c’era”, e “Design, Scuola e Solidarietà”
E feste , aperitivi solidali , grigliate e cene sociali rigorosamente Italo dominicane..

10 anni di promozione interculturale, con interventi nelle scuole e laboratori creativi .
Promozione del protagonismo delle comunità straniere e corsi per l’associazionismo migrante.
E tanto ancora , in Italia e in Repubblica Dominicana : per il diritto allo studio, la disabilità , la inclusione sociale dei detenuti , … sempre con la partecipazione attiva delle ong locali nostre partner .

Dieci anni dj Solidarietà dj decine e decine dj Donatori che ci hanno dato la loro fiducia .. e di partecipazione attiva di volontari che hanno scelto di spendere il loro tempo e la loro professionalità al servizio della nostra Associazione !

Ecco , la partecipazione attiva e’ e sarà sempre la vera e principale risorsa che ci permetterà di andar avanti , perciò questo COMPLEANNO SPECIALE lo dedichiamo alla PARTECIPAZIONE, che sia davvero viva e cresca per dare gambe alle tante idee e nuova energia alle sfide che ci riserva il futuro !

Grazie da tutto il consiglio di ColorEsperanza.

Categorie:

ColorEsperanza 10 anni di attività!

8 febbraio 2018 Lascia un commento
10  anni  con la gente, per la gente,
10  anni  per un mondo un po’ piu’ giusto
10 anni  per continuare a sperare

 

    Guarda il Video: 10 anni in 100 secondi

 

ColorEsperanza ! 8 febbraio 2008 – 8 febbraio 2018

Quest’anno è un anno davvero speciale per ColorEsperanza: compiamo 10 anni !!!

Dieci non è solo una cifra tonda , che evoca la circolarità di un percorso che non si è mai fermato e non intende certo fermarsi qui!

Dieci anni sono migliaia di giorni di esperienze , lavoro , volontariato , decine e decine di persone che hanno attraversato la strada con noi, percorso parte o tutta di questa lunga avventura !

Dieci anni sono tantissimi progetti, ovvero idee e obiettivi che si sono concretizzati in azioni , grazie alla serietà e professionalità delle risorse umane che hanno collaborato con noi e tuttora stanno collaborando!
E i tanti Enti finanziatori , privati e pubblici , che hanno investito nelle nostre iniziative !

E ancora , i viaggi e i tanti giovani che con noi , anno dopo anno, hanno scoperto l’isola di Hispaniola , le sue bellezze e le sue contraddizioni , le sue difficoltà e le tante risorse che abbiamo cercato di far emergere da queste terre e dalle comunità locali . Perché questo resta il modello in cui crediamo e secondo il quale continuiamo ad operare!

Dieci anni sono tutte le socie e i soci che hanno creduto nel nostro progetto associativo , aderendo non solo con una semplice formalità , ma partecipando attivamente alla vita della associazione..

e ancora: decine di edizioni dei Corsi di Lingua e Cultura Spagnola e latino- americana , la presenza costante ad eventi importanti, come la Festa delle Culture a Cernusco e il Sabato di Lambrate a Milano.

La Campagna “Dona un banco!” , che ha portato banchi di design internazionale nelle scuole comunitarie delle zone più povere dell’isola di Hispaniola .. e al contempo alle Mostre e Musei più prestigiosi, da Milano a Torino, da Como a Bolzano ..

In questi 10 anni sono anche stati pubblicati due Libri : “Haiti, l’isola che non c’era”, e “Design, Scuola e Solidarietà”
E feste , aperitivi solidali , grigliate e cene sociali rigorosamente Italo dominicane..

E 10 anni di promozione interculturale, con interventi nelle scuole e laboratori creativi .
Promozione del protagonismo delle comunità straniere e corsi per l’associazionismo migrante.
E tanto ancora , in Italia e in Repubblica Dominicana : per il diritto allo studio, la disabilità , la inclusione sociale dei detenuti , … sempre con la partecipazione attiva delle ong locali nostre partner .

Dieci anni dj Solidarietà dj decine e decine dj Donatori che ci hanno dato la loro fiducia .. e di partecipazione attiva di volontari che hanno scelto di spendere il loro tempo e la loro professionalità al servizio della nostra Associazione !

Ecco , la partecipazione attiva e’ e sarà sempre la vera e principale risorsa che ci permetterà di andar avanti , perciò questo COMPLEANNO SPECIALE lo dedichiamo alla PARTECIPAZIONE, che sia davvero viva e cresca per dare gambe alle tante idee e nuova energia alle sfide che ci riserva il futuro !

Grazie da tutto il consiglio di ColorEsperanza.

Design Week , 4 – 9 aprile 2017, via Tortona

4 aprile 2017 Lascia un commento

Carissimi soci e amici di ColorEsperanza,
come sapete si è appena conclusa l’annuale Assemblea dei soci , un prezioso momento non solo di condivisione e approvazione dei bilanci , ma anche occasione di incontro e dibattito, di cui saremo a darvi conto a breve in ogni dettaglio.
Nel frattempo non ci fermiamo mai .. e allora eccoci ad invitarVi alla nostra prima partecipazione ufficiale alla Design Week, evento milanese di portata e richiamo ormai da anni davvero internazionale !

Cosa ci fa la solidarietà alla Design Week?
Ve lo spieghiamo noi: ColorEsperanza presente, in due Location in contemporanea nelle due zona più strategiche del Fuori Salone:
Via Ventura e Via Tortona!
Un appuntamento da non mancare, perché grazie alla collaborazione con l’ Editore Fausto Lupetti troverete in prima fila il nostro Libro “Design, Scuola  e Solidarietà”, realizzato da ColorEsperanza insieme a Modoloco di Claudio Larcher e correlato alla Campagna di solidarietà  “Dona un banco!”
E potrebbero esserci altre  sorprese.. “incursioni d’autore”,  banchi della linea ‘Hispaniola Design per solidarietà’ in esposizione in esclusiva per tutti noi e.. “!
Ma non sveliamo oltre: segnatelo sulla vs ‘personal map’ del Fuori Salone e farete un salto nella bellezza  e nella solidarietà in un colpo solo!

Vi aspettiamo, partecipate e condividete !

ColorEsperanza 4 / 9 aprile 2017
 Via Tortona 15- Spazio “Magna Pars”
 Via Massimiano 6 – Spazio Din

Categorie:Attività Tag:,

Domenica 19 marzo 2017, festa del papà, regalagli un libro

17 marzo 2017 Lascia un commento

Domenica 19 marzo e’ la del festa del papà.

E’ un’occasione per regalare un libro che racconta una bella storia, una storia che parla di solidarietà, di cose concrete che si possono fare per far si che , anche i bambini che non hanno un papà che puo’ provvedere a loro, possano contare sull’aiuto di altri papà più fortunati.

 

 

Il libro, a cura di Helga Sirchia e Claudio Larcher , e’ in libreria  per i tipi della Casa Editrice Fausto Lupetti e i proventi verranno interamente destinati alla Campagna ‘Dona un Banco!’ per sostenere la continuità della produzione dei banchi e garantirne la fornitura totalmente gratuita alle scuole più bisognose!

 

Categorie:Attività Tag:, ,

Banchi e libro ‘Design, Scuola e Solidarietà’… continuano a viaggiare veloci!

31 gennaio 2017 Lascia un commento

Non solo la produzione dei banchi, ma anche il Libro ‘Design, Scuola e Solidarietà’ …..continuano a viaggiare veloci!
Ecco infatti un  articolo della Rivista nazionale La Freccia, che ha scelto di dedicare il numero di Febbraio 2017, a fianco di un’esperienza d’eccellenza come quella di Emergency, proprio all’esperienza del progetto ColorEsperanza ‘Hispaniola-Design per Solidarietà’ e al nostro nuovo Libro ‘Design, Scuola e Solidarietà’ che, come sapete, nasce dall’ispirazione del progetto con il duplice obiettivo di ampliare il dibattito culturale su forme innovative di solidarietà e prospettive di interazione e scambio fra attori e settori diversi, quali il design e la cooperazione internazionale e al contempo sostenere, con i proventi del volume, la Campagna ‘Dona un banco!’ per proseguire con la produzione dei banchi della linea ‘Hispaniola’!

Ve lo regaliamo in anteprima qui, con l’auspicio lo possiate leggere in uno dei vostri prossimi viaggi di piacere o di lavoro… e soprattutto che corriate a comprare il libro!

pagina1
pagina2

Consegnati nuovi banchi della serie “Hispaniola” al Centro de Atención a la Diversidad

19 dicembre 2016 Lascia un commento

A dicembre abbiamo ricevuto la bella notizia che quattro banchi della linea “Hispaniola”, progetto al quale è stato dedicato il libro Design, scuola e solidarietà, sono stati consegnati al Centro de Atención a la Diversidad per la Scuola di Appoggio alla Diversidad di Villa Tapia.

I banchi, nati dalla collaborazione con design internazionali dentro al progetto “Hispaniola” finanziato da Fondazione Cariplo, sono prodotti nel carcere di Salcedo e distribuiti a scuole e centri comunitari della Repubblica Dominicana in forma gratuita. Grazie ai finanziamenti raccolti da ColorEsperanza tramite la campagna “Dona un banco” abbiamo potuto donare questi importanti strumenti educativi alla scuola Pequeños Amiguito de Cristo (Monte Plata) e alla Red de Centros Comunitarios para la Infancia (prov Hermanas Mirabal).

Grazie ad un finanziamento della Tavola Valdese ora si sono potuti produrre nuovi banchi per la Escuela de Apoyo a la Diversidad, realtà che opera nella provincia Hermanas Mirabal aiutando i bambini che hanno necessità educative speciali, legate e non, ad una disabilità. Nella scuola lavorano due nostre socie, Montse e Gladis che hanno collaborato all’apertura, nei mesi scorsi, di un centro nella città di Villa Tapia.

Siamo molto contenti che il lavoro promosso da ColorEsperanza stia riscontrando gli interessi di differenti finanziatori e che più realtà possano godere di questi mobili studiati per il benessere dei bambini.

I banchi all'interno del carcere di Salcedo dove sono stati prodotti

I banchi all’interno del carcere di Salcedo dove sono stati prodotti

Lo spazio prima della consegna dei banchi

Lo spazio prima della consegna dei banchi

Lo spazio della Scuola d'appoggio alla diversità arredato con i banchi

Lo spazio della Scuola d’appoggio alla diversità arredato con i banchi

Scarica gratis il Calendario di ColorEsperanza per il 2017

19 dicembre 2016 Lascia un commento

Con l’occasione del Natale, ci facciamo portatori di un grande grazie e di un augurio di buon Natale a nome di tutti i bambini e persone che in quest’anno siamo riusciti a raggiungere col vostro sostegno e impegno.

Qui potete trovare il nostro nuovo Calendario 2017, stampabile in formato A4, ideato da Roberta e Rosella, che riporta i progetti che stiamo sostenendo, molti dei quali in Repubblica Dominicana, e con piacere vi aggiorniamo su alcune delle attività dell’Associazione a cura dei nostri soci in Cernusco sul Naviglio, Lambrate e Torino:

calendario-coloresperanza-2017-2

calendario-coloresperanza-2017-1– è sempre attiva la campagna “Dona un Banco!“: la campagna di raccolta fondi che permette ogni anno la produzione dei banchi della linea esclusiva ‘Hispaniola-Design per solidarietà’ ‘ , progettati da design italiani per essere prodotti presso il carcere di Salcedo in Repubblica Dominicana e la fornitura totalmente gratuita dei banchi ai Centri Comunitari per l’infanzia. Quest’anno è stato prodotto anche una nuova tipologie di banco con quattro sedute, adatta a bambini più piccoli della scuola materna.

– è stato pubblicato con successo il nuovo libro di ColorEsperanza, curato da Helga Sirchia e Claudio Larcher ed. Fausto Lupetti, dal titolo “Design, Scuola e Solidarietà“. Un progetto editoriale corale, che racconta la storia e gli sviluppi del progetto del banco solidale ‘Hispaniola-Design per solidarietà’ e ne trae spunto per ampliare lo sguardo sul tema del diritto allo studio, da sempre fronte di impegno per ColorEsperanza. I proventi del libro andranno alla campagna “Dona un banco”, un’occasione, per tutti, per sostenere i progetti e leggere un libro davvero unico; lo trovate in libreria o rivolgendovi alla associazione con una mail.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: