Archivio

Archive for the ‘Progetti’ Category

sabato 19 Gennaio 2019, spettacolo teatrale coinvolgente, ingresso libero, Casa delle Arti Cernusco , ore 21

7 gennaio 2019 Lascia un commento

“La conoscenza ci rende liberi dalla rabbia, dalla paura, dal pregiudizio”
ColorEsperanza aderisce a questo progetto.
Vi aspettiamo allo spettacolo teatrale.

locandina spettacolo .pdf

IL RISCATTO – “dalla Savana al Municipio, il riscatto del migrante”
*** Spettacolo teatrale di e con Mohamed BA ***

Un’odissea contemporanea nel racconto di chi l’ha vissuta in prima persona: è così che ogni spettatore sarà portato a toccare con mano il “fenomeno migratorio”, arrivando – forse – a capire almeno un perché tra gli altri mille perché.

Mohamed Ba, E’ attore e musicista, scrittore e mediatore culturale senegalese, che vive e lavora in Italia da circa vent’anni. Ba è uno degli ultimi “griot”, figure caratteristiche della cultura del Senegal: cantastorie e autentici custodi delle tradizioni orali del loro popolo, tengono vivi per le comunità i legami tra passato e presente e trasmettono le esperienze accumulate nel loro viaggiare.

Annunci

Serata 10° anniversario di Coloresperanza

23 dicembre 2018 Lascia un commento

Venerdi 14 Dicembre 2018 : una serata davvero importante, è stato emozionante ripercorrere 10 anni di attività ricordando le persone con le quali abbiamo camminato. Sono i risultati che ci incoraggiano e ci dicono che stiamo operando nel  modo giusto: lavorare con la gente per la gente: nelle scuole comunitarie sostenendo attività di formazione e le strutture, coinvolgendo i carcerati nella realizzazione dei banchi solidali, aiutando lo sviluppo delle scuole di appoggio alla diversità per le persone con difficoltà fisiche e psichiche, sostenendo il progetto di Eva di fornire una casa e il calore di una  famiglia ai ragazzi che non ce l’hanno, fissando in due libri l’esperienza di anni di collaborazione, operando sul territorio nazionale per il rilancio della vita sociale di zone della grande metropoli di Milano, e tantissimo altro. Roberto e Gladis ci hanno accompagnato in questo racconto e ricordato quanto ci può impegnare per il futuro, nella educazione e nel sociale. Un grazie davvero sincero a tutti i presenti alla serata, a Helga , Silvana, Lourdes, Gaia, Viviana, Clara, Cesare, Anna, Rosella, Lourdes, Gaia, Mar e Walter e Claudio dell’associazione Cernobyl 26 Aprile, le Acli con Gianpaolo Roberto Roberta Luigi, gli amici di Vivere, alle associazioni presenti, a quelli che si sono impegnati a fondo per la riuscita della serata, Serina con tutta la famiglia, i viaggiatori della Repubblica Dominicana, gli amici di Vivere Cernusco, e tanti altri e a chi ci sostiene con le proprie donazioni, mettendoci in condizione di incidere efficacemente sul vissuto delle persone, sul miglioramento delle regole sociali e sul territorio, nel passato e, siamo certi, per i prossimi dieci anni.

Consegna di nuovi banchi solidali alla comunità povera di Ojo de Agua, Salcedo

25 ottobre 2018 Lascia un commento

 

Stamattina, 25 ottobre 2018, alla presenza dei responsabili nazionali di INAIPI (Instituto Nacional de Atención Integral a la Primera Infancia),  la direttrice dell’Oficina Provincial Para el Desarrollo de la Mujer, il governato provinciale e il coordinatore di Oficina Técnica Provincial abbiamo inaugurato il nuovo Centro per l’Infanzia della comunitá di Ojo de Agua.
I Centri per l’Infanzia sono un progetto che fornisce educazione a bambini dai 2 ai 5 anni in comunità povere della provincia Hermanas Mirabal.
ColorEsperanza ha collaborato donando 6 banchi e 24 sedie della serie “Hispaniola – Design Solidario” costruiti dagli interni del Carcere di Salcedo su disegno frutto della collaborazione di designer internazionali che alcuni anni fa donarono il loro lavoro per il progetto.
ColorEsperanza ha già sostenuto in passato diversi Centri Comunitari, scuole e asili della Repubblica Dominicana e nei prossimi giorni donerà banchi per arredare altri due Centri Comunitari.
Oggi, Roberto Codazzi, vicepresidente di ColorEsperanza, ha portato il saluto di tutti i soci e sostenitori che hanno donato i fondi necessari per l’iniziativa e ha ricordato l’importanza di questa collaborazione di idee, visione e prospettive.

Coloresperanza promuove l’intercultura nelle scuole primarie

19 ottobre 2018 Lascia un commento

Alunni con la “tambora” che hanno realizzato

19 Ottobre 2018
Un progetto di intercultura :” Io , tu, noi in viaggio per…….”

Coloresperanza sta proseguendo la sua collaborazione  con le scuole primarie , per diffondere l’intercultura.
Un viaggio fantastico alla scoperta di un paese lontano bellissimo, Repubblica Dominicana,  nelle sue differenze, per avvicinarsi  a nuove culture che ci arricchiscono  di conoscenze e di amici: informazioni di storia e geografia,danze, canti e realizzazioni pratiche, un piccolo tamburo usato nelle isole caraibiche, per tanti alunni  di seconda, terza, quarta delle scuole primarie nella provincia milanese.

CAG Friends e Coloresperanza unite per la Repubblica Dominicana

22 aprile 2018 Lascia un commento

 


22 Aprile 2018
pubblicato da www.fuoridalcomune.it

CAG Friends e Coloresperanza unite per la Repubblica Dominicana
Un progetto in comune per due realtà molto importanti sul territorio cernuschese

Si sono trovate in piazza Unità d’Italia, in occasione della fiera di San Giuseppe 2018, le due associazioni cernuschesi unite sotto un progetto comune :Centro di Aggregazione Giovanile Friends e di Coloresperanza, associazione di promozione sociale attiva in Repubblica Dominicana.

 

C.A.G. FRIENDS

Il Centro di Aggregazione Giovanile di Cernusco opera allo scopo di favorire la socializzazione tra i ragazzi in età da scuola media, con la supervisione di adulti di riferimento. Gli obiettivi sono la prevenzione di situazioni di disagio adolescenziale, il miglioramento delle prestazioni scolastiche e la valorizzazione delle capacità e delle risorse di ogni ragazzo.
Questi obiettivi vengono raggiunti attraverso lo svolgimento di molte attività, tra le quali: l’aiuto scolastico in rapporto individuale o di piccolissimo gruppo con gli educatori o i volontari; le attività espressive e creative (laboratori proposti da volontari specializzati e da educatori, tra i quali: radio, pittura, traforo, cucina, giornalino, danza, chitarra, manipolazione, teatro, video, fumetti, pittura murales); il gioco libero e strutturato.
Per ulteriori informazioni: cag.friends@farsiprossimo.it

ColorEsperanza

Si tratta di un’associazione di promozione sociale attiva contemporaneamente su territorio cernuschese e in Repubblica Dominicana, dove svolge attività sociali e artistiche volte a valorizzare il territorio e coloro che lo vivono quotidianamente, versando in situazioni di difficoltà. Ha realizzato corsimurales (a Cernusco, a opera di artisti dominicani, ne avevamo scritto qui) e cortometraggi, come quello di cui avevamo parlato qui.
Qui, invece, il sito web dell’associazione, alla quale è possibile anche fare donazioni.

IL PROGETTO COMUNE

I ragazzi del C.A.G. cernuschese hanno dedicato un paio di mesi ad incontri sulla mondalità condotti da >COloresperanza, in particolare sulla Repubblica Dominicana , realizzando con materiale di recupero anche un oggetto tipico di quel paese , una “tambora” , un piccolo tamburo coi colori della bandiera dominicana e di piccoli oggetti  artigianato. Durante la creazione dei lavori, Coloresperanza è entrato nel C.A.G. spiegando il suo lavoro, la realtà della Repubblica Dominicana e quali sarebbero state – nel concreto – le azioni pratiche  supportate dall’impegno dei ragazzi.

I giovani – in età da scuole medie – hanno partecipato attivamente e con entusiasmo a tutte le fasi del lavoro, e alcuni di loro sono stati presenti nel gazebo in fiera per spiegare ai passanti il progetto e il sostegno che volevano dare alla causa.

Categorie:Attività, Progetti Tag:

Salcedo : e’ partita la ricostruzione sostenuta da ColoreEsperanza

17 gennaio 2018 Lascia un commento

Gennaio 2017 , Grazie  a tutti :
nel mese di dicembre si sono  raggiunti i  5000€ e li abbiamo inviati a Salcedo : serviranno per la ricostruzione di due case !
Una per Felipito, 68 anni,  e una per Rosalba e Rafael ( 20 anni ) e Elvis il loro bimbo (10 mesi).

 

C’è un prima e c’è un dopo.

Ecco la prima casa , quella di Felipito in Villa Flor, Salcedo, Repubblica Dominicana, colpita dell’uragano Maria e ricostruita grazie alla generosità degli amici di ColorEsperanza.

Vi ricordiamo la storia di Felipito :
La casa è di Felipito, un signore di 68 anni che vive solo, non ha familiari nella provincia, è originario di Santo Domingo.
Felipito frequenta in modo costante la Casa della Tercera Edad, uno dei progetti della provincia Hermanas Mirabal. Continua a lavorare, nonostante l’età, come guardia notturna in un negozio non avedo alcun tipo di pensione.
La casa si trova nella parte bassa del quartiere, vicino al fiume Juana Nuñez. La casa successiva alla sua è stata abbattuta poichè si allagava di frequente, quella di Felipito, invece, è stata innalzata ma, trovandosi un po’ più in alto non è stato necessario cercare un nuovo terreno.

dopo la ricostruzione

il nostro corto “En pocas palabras” premiato al Festival del Cinema Nuovo

11 novembre 2017 Lascia un commento

11 Novembre 2017 .
E’ con piacere che pubblichiamo la notizia che ci e’ sta o atssegnato il premio per il miglior video Extraeuropeo, per il video che abbiamo realizzato. Lo scorso anno 2016, abbiamo partecipato al Festival del Cinema Nuovo, con il nostro corto ” En pocas palabras”  rassegna dedicata ai cortometraggi con giovani e adulti con una disabilità, realizzato da due ragazze che hanno partecipato al viaggio estivo di ColorEsperanza in Repubblica Dominicana: Giorgia Albani e Viviana Grasso.
Il tema trattato è quella della difficoltà di comunicazione che spesso non è legata ad un impedimento fisico ma a una chiusura mentale.

Un grazie e un ricordo al dottor Romeo Della Bella , scomparso nel Dicembre 2016,  ideatore e promotore del  Festival del Cinema Nuovo.

Il cortometraggio “En pocas palabras” è stato realizzato grazie alla collaborazione del Centro de Atención a la Diversidad de la provincia Hermanas Mirabal e alla comunità dei giovani sordi. Le location utilizzate sono quelle di molti nostri partner di progetto: Hogar Virgen de Lourdes, la Casa de la Tercera Edad, il Liceo Científico dr Miguel Canela Lázaro.

 

 

Per vedere tutti i cortometraggi prodotti da ColorEsperanza potete andare su questa pagina

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: