Archivio

Posts Tagged ‘2018’

Consegna di nuovi banchi solidali alla comunità povera di Ojo de Agua, Salcedo

25 ottobre 2018 Lascia un commento

 

Stamattina, 25 ottobre 2018, alla presenza dei responsabili nazionali di INAIPI (Instituto Nacional de Atención Integral a la Primera Infancia),  la direttrice dell’Oficina Provincial Para el Desarrollo de la Mujer, il governato provinciale e il coordinatore di Oficina Técnica Provincial abbiamo inaugurato il nuovo Centro per l’Infanzia della comunitá di Ojo de Agua.
I Centri per l’Infanzia sono un progetto che fornisce educazione a bambini dai 2 ai 5 anni in comunità povere della provincia Hermanas Mirabal.
ColorEsperanza ha collaborato donando 6 banchi e 24 sedie della serie “Hispaniola – Design Solidario” costruiti dagli interni del Carcere di Salcedo su disegno frutto della collaborazione di designer internazionali che alcuni anni fa donarono il loro lavoro per il progetto.
ColorEsperanza ha già sostenuto in passato diversi Centri Comunitari, scuole e asili della Repubblica Dominicana e nei prossimi giorni donerà banchi per arredare altri due Centri Comunitari.
Oggi, Roberto Codazzi, vicepresidente di ColorEsperanza, ha portato il saluto di tutti i soci e sostenitori che hanno donato i fondi necessari per l’iniziativa e ha ricordato l’importanza di questa collaborazione di idee, visione e prospettive.

Annunci

Coloresperanza promuove l’intercultura nelle scuole primarie

19 ottobre 2018 Lascia un commento

Alunni con la “tambora” che hanno realizzato

Un progetto di intercultura :” Io , tu, noi in viaggio per…….”

Coloresperanza sta proseguendo la sua collaborazione  con le scuole primarie , per diffondere l’intercultura.
Un viaggio fantastico alla scoperta di un paese lontano bellissimo, Repubblica Dominicana,  nelle sue differenze, per avvicinarsi  a nuove culture che ci arricchiscono  di conoscenze e di amici: informazioni di storia e geografia,danze, canti e realizzazioni pratiche, un piccolo tamburo usato nelle isole caraibiche, per tanti alunni  di seconda, terza, quarta delle scuole primarie nella provincia milanese.

da Ottobre 2018 Corso di spagnolo e cultura latino americana

4 ottobre 2018 Lascia un commento

Carissimi Soci,
dopo la pausa estiva, riprendono gli incontri di cultura spagnola , latinoamericana e lingua spagnola.
Come sapete la nostra proposta,  che nasce per meglio comprendere i paesi verso i quali diamo il nostro contributo  sociale, unisce lo studio della lingua con la conoscenza della cultura dei paesi latinoamericani attraverso i contributi delle persone immigrate presenti sul nostro territorio.

Il corso è aperto a tutti i soci di ColorEsperanza con la possibilità, per chi condivide le finalità dell’associazione e non è socio  o non ha rinnovato la quota 2017, di mettersi in regola prima dell’inizio del corso.

Si terrà sempre di Sabato con inizio Sabato 20 ottobre 2018 .
Il corso sarà composto da 10 incontri di un’ora e mezza ciascuno, distinto in due livelli, in funzione della conoscenza:
dalle 9,00 alle 10,30     (livello 1, intermedio)
dalle 10,45 alle 12,15    (livello 2, avanzato)

Inoltre, viene attivato anche  il corso base , se verrà raggiunto il numero minimo:

Mercoledi’ 17 ottobre 2018
dalle 20,45 alle 22,15  ( livello base)

 

Si terranno presso la
Casa delle Associazioni , via Buonarroti 59, Cernusco sul Naviglio
Contributo: 70 euro.

Per motivi organizzativi, le iscrizioni preferibilmente entro il 15  ottobre 2018 , non aspettare l’ultimo momento!

Come iscriversi:

Se sei socio:
-completa  Modulo Iscrizione spagnolo  ,  invialo a spagnolo@coloresperanza.org, oppure contatta l’associazione.

Se sei  socio di ColorEsperanza e devi rinnovare la quota per il 2018 :
– effettua il versamento di 10 € ( vedi di seguito come fare)
– completa Modulo Iscrizione spagnolo  e invialo a spagnolo@coloresperanza.org oppure contatta l’associazione.

Se condividi le finalità dell’associazione e vuoi iscriverti per la prima volta all’associazione  :
– leggi le  finalità dell’associazione   (  statuto completo).
– invia a  info@coloresperanza.org  la richiesta di nuovo socio completando il MODULO SOCIO  in ogni sua parte e
–  dopo l’accettazione a socio da parte del consiglio direttivo , salda la quota annuale di 10 € con la  modalità preferita ( vedi di seguito come fare).
– completa  Modulo Iscrizione spagnolo  e invialo a spagnolo@coloresperanza.org

Come fare i versamenti del  contributo al corso  e la quota per socio:

(se ti e’ possibile , utilizza il bonifico bancario)

  • tramite bonifico  di 70€  intestato a Coloresperanza (nuovo) Codice Iban : IT98O0845332881000000045411, con causale : contributo corso spagnolo ottobre 2018,specificare nome e cognome
  • tramite bonifico di 10€
  • intestato a Coloresperanza Codice Iban : IT98O0845332881000000045411  , con causale : socio 2018, specificare nome e cognome
  • oppure versare le quote in contanti all’addetto dell’associazione/membro del direttivo

Noi ci crediamo: Fare con gli altri per gli altri

26 agosto 2018 Lascia un commento

Presentazione del lavoro di gruppo del progetto e realizzazione di una macchina pneumatica, nel Liceo Cientifico di Salcedo

Coloresperanza da oltre 10 anni sostiene progetti di sviluppo con l’obiettivo di incidere concretamente nel tessuto sociale grazie  all’opera diretta dei nostri soci. Ci fa piacere condividere una esperienza di nostri  soci, segno tangibile di  quanto crediamo: Fare, Fare bene, Fare con Intelligenza, Fare con gli Altri per gli Altri. Ci scrivono dalla Repubblica Dominicana:

“Qualche anno fa , Gladis ed io con il nostro bimbo di qualche mese, decidemmo di dedicare un periodo delle nostra vita all’opera di volontariato nella più piccola delle province della Repubblica Dominica, la Hermanas Mirabal, spinti dalla possibilità di contribuire allo sviluppo di questa regione.
Abbiamo scelto il progetto, il programma, il metodo.
Dagli anni 90, infatti, in questa provincia si sperimenta qualcosa di unico nell’isola: un sistema di pianificazione concertata in un’ottica di sviluppo locale integrale con l’idea di sperimentare soluzioni di welfare innovative.
Operare qui, per noi, significava poter migliorare la vita delle persone che incrociavamo nei vari progetti, ma soprattutto sperimentare modelli che potessero essere replicati in altre parti dell’isola.
La  “Scuola d’appoggio alla diversità” e’ stata completamente trasformata, grazie alla direzione di Gladis, sviluppando un approccio focalizzato all’autonomia e all’integrazione dei bambini con necessità educative sociali, portando le scuole da 2 a 4, delocalizzandole per essere piu’ vicine ai luoghi dove vivono le persone che la frequentano, creando un equipe di professionisti completamente rinnovata, grazie anche all’apporto formativo di Montse anch’essa nostra volontaria . Ora e’ iniziata una nuova avventura con l’obiettivo di trasformare una scuola elementare tradizionale in un centro educativo modello.
Io ho iniziato a operare in Oficina Tecnica Provincial, l’organo di pianificazione e coordinamento del processo di sviluppo, coordinandola  per un periodo, per poi passare a dirigere il primo liceo scientifico dominicano, una scuola pubblica focalizzata nell’insegnamento di scienza, matematica, arte e lingue straniere, che è stato oggetto di studio da parte del ministero d’educazione (che ci ha dichiarati centro d’eccellenza), organizzazioni private (che mi hanno identificato come miglior preside di America Latina nel 2017 per il carattere innovativo dell’esperienza) e organismi internazionali come la Banca di Sviluppo Americana (BID).
Grazie alla visione di due persone di Salcedo, Jaime David Fernandez Mirabal e Luciano Bertozzo questa piccola provincia  ha saputo tracciare concretamente dei modelli innovativi di intervento locale, esempi per tutta la Repubblica Dominicana, di cui anche noi ci sentiamo un po’ parte col nostro contributo . Roberto.”

Categorie:Attività, Racconto Tag:

Il liceo di Salcedo alla competizione di Robotica a Santo Domingo

12 maggio 2018 Lascia un commento

Dominca 6 maggio 2018, a Santo Domingo, mostra dei progetti sull’acqua e competizione di robotica per le scuole medie e liceo.
Ha partecipato con successo anche  il Liceo Cientifico  dr Miguel Canela Lazaro, di Salcedo.

Festa dei Popoli 2018

12 maggio 2018 Lascia un commento

dal 18 MAGGIO 2018 , a Cernusco .

Categorie:Attività Tag:

CAG Friends e Coloresperanza unite per la Repubblica Dominicana

22 aprile 2018 Lascia un commento

 

 

pubblicato da www.fuoridalcomune.it

CAG Friends e Coloresperanza unite per la Repubblica Dominicana
Un progetto in comune per due realtà molto importanti sul territorio cernuschese

Si sono trovate in piazza Unità d’Italia, in occasione della fiera di San Giuseppe 2018, le due associazioni cernuschesi unite sotto un progetto comune :Centro di Aggregazione Giovanile Friends e di Coloresperanza, associazione di promozione sociale attiva in Repubblica Dominicana.

 

C.A.G. FRIENDS

Il Centro di Aggregazione Giovanile di Cernusco opera allo scopo di favorire la socializzazione tra i ragazzi in età da scuola media, con la supervisione di adulti di riferimento. Gli obiettivi sono la prevenzione di situazioni di disagio adolescenziale, il miglioramento delle prestazioni scolastiche e la valorizzazione delle capacità e delle risorse di ogni ragazzo.
Questi obiettivi vengono raggiunti attraverso lo svolgimento di molte attività, tra le quali: l’aiuto scolastico in rapporto individuale o di piccolissimo gruppo con gli educatori o i volontari; le attività espressive e creative (laboratori proposti da volontari specializzati e da educatori, tra i quali: radio, pittura, traforo, cucina, giornalino, danza, chitarra, manipolazione, teatro, video, fumetti, pittura murales); il gioco libero e strutturato.
Per ulteriori informazioni: cag.friends@farsiprossimo.it

ColorEsperanza

Si tratta di un’associazione di promozione sociale attiva contemporaneamente su territorio cernuschese e in Repubblica Dominicana, dove svolge attività sociali e artistiche volte a valorizzare il territorio e coloro che lo vivono quotidianamente, versando in situazioni di difficoltà. Ha realizzato corsimurales (a Cernusco, a opera di artisti dominicani, ne avevamo scritto qui) e cortometraggi, come quello di cui avevamo parlato qui.
Qui, invece, il sito web dell’associazione, alla quale è possibile anche fare donazioni.

IL PROGETTO COMUNE

I ragazzi del C.A.G. cernuschese hanno dedicato un paio di mesi ad incontri sulla mondalità condotti da >COloresperanza, in particolare sulla Repubblica Dominicana , realizzando con materiale di recupero anche un oggetto tipico di quel paese , una “tambora” , un piccolo tamburo coi colori della bandiera dominicana e di piccoli oggetti  artigianato. Durante la creazione dei lavori, Coloresperanza è entrato nel C.A.G. spiegando il suo lavoro, la realtà della Repubblica Dominicana e quali sarebbero state – nel concreto – le azioni pratiche  supportate dall’impegno dei ragazzi.

I giovani – in età da scuole medie – hanno partecipato attivamente e con entusiasmo a tutte le fasi del lavoro, e alcuni di loro sono stati presenti nel gazebo in fiera per spiegare ai passanti il progetto e il sostegno che volevano dare alla causa.

Categorie:Attività, Progetti Tag:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: