Archivio

Posts Tagged ‘donazione’

Il 5 x 1000 a ColorEsperanza, le vostre firme e i frutti

14 aprile 2016 Lascia un commento

Ieri ci siamo svegliati con la bellissima notizia che riguarda i dati della raccolta del 5 x 1000 dell’anno 2014.
45 persone hanno dato fiducia a ColorEsperanza per un totale di donazioni a oltre 1.700 euro.
Una cifra significativa che ci riempie di felicità e ci permette di aumentare il nostro sforzo a favore dei progetti in Repubblica Dominicana e Haiti.

Anche per il 2016 è possibile destinare a ColorEsperanza il 5 x 1000.
Farlo è semplice e completamente gratuito.
Basta segnare nell’apposito riquadro della dichiarazione dei redditi il codice fiscale dell’associazione: 91567460158

 

11008425_833030646732465_216300470636970123_n

 

Con i contributi del 5X1000 e le donazioni (detraibili ) che soci e sostenitori fanno alla nostra associazione possiamo sostenere i progetti delle nostre organizzazioni partner in Repubblica Dominicana e Haiti.
Nelle scorse settimane abbiamo presentato il progetto dei banchi donati ai Centri Comunitari per l’Infanzia, oggi cogliamo l’occasione per raccontarvi di una nuova iniziativa:

Venerdì scorso, a Salcedo in Repubblica Dominicana, alla presenza del presidente di ColorEsperanza, il Centro de Atención a la Diversidad, dove lavorano due nostre volontarie, ha donato 16 mucche ad altrettanti bambini e bambine con necessità educative speciali.
Il Centro si occupa di promuovere un’educazione inclusiva e da 5 anni porta avanti il progetto di “produttori speciali”, ovvero consegnare ai ragazzi un animale, in questo caso mucche, che siano al tempo stesso un mezzo per sviluppare le capacità relazioni del minore (una sorta di pet therapy) e uno strumento di sostegno economico per la famiglia. L’obiettivo è che, con il tempo, i bambini e giovani imparino a prendersi cura dell’animale apprendendo in questo modo un lavoro che possa aiutarli nel processo di sviluppo della propria autonomia.
Queste esperienze, innovatrici, locali e sostenute da una riflessione pedagogica, sono quelle che più ci piacciono come associazione e che possiamo continuare a sostenere grazie all’appoggio di soci e sostenitori.

dsc01606.jpg

Infine, comunichiamo che il nuovo corso di lingua e cultura spagnola e latinoamericana ha raggiunto venti iscrizioni e quindi abbiamo deciso di formare due gruppi. Anche in questo caso, grazie per la fiducia e l’appoggio.

Annunci

Vuoi sostenere un giovane nel suo percorso di studio?

4 dicembre 2013 1 commento

ColorEsperanza collabora dalla sua nascita con l’Hoger Virgen de Lourdes di Salcedo, una struttura che ospita 25 giovani ragazzi e ragazze offrendo loto vitto, alloggio e formazione. Si tratta di giovani che non potrebbero completare il loro percorso di studio perchè le famiglie o sono in situazione di estrema povertà o risiedono molto lontane dalle strutture scolastiche.

L’Hogar vive, sostanzialmente, solo di offerte di privati cittadini.

Per chi volesse sostenere questo progetto ColorEsperanza ha elaborato una proposta molto concreta: Sostegno scolastico.

Il progetto di accompagnamento scolastico prevede il sostegno a:

  • vitto per un anno per un ospite
  • spese per docenti di arte, musica e sport
  • cure mediche di base
  • spese per il mantenimento della casa

Con 200 euro (meno di un caffè al giorno) potete promuovere tutte queste iniziative per un anno, con 100 euro per sei mesi, 50 euro per 3 mesi.

Trovate tutte le informazioni qui.

Resoconto da Haiti del direttore del Centro Bonò

22 gennaio 2010 1 commento

Il Centro Bonò è una delle realtà che ColorEsperanza ha scelto di sostenere dopo il terremoto di Haiti. Il suo direttore, Moreno, si trova da qualche giorno a Port-au-Prince e ci ha inviato una lettera sull’andamento delle attività. Ribadiamo la nostra scelta di aiutare solo associazioni dominicane o haitiane che lavorino insieme alla popolazione colpita. Chi volesse contribuire lo può fare tramite Paypal o bonifico bancario specificando la causale “Emergenza Terremoto”.

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: