Archivio

Posts Tagged ‘migras’

Si è concluso il progetto MIGRAS

4 luglio 2013 Lascia un commento

Si e’ concluso il percorso formativo MIGRAS , realizzato da ColorEsperanza con il contributo di regione Lombardia e provincia di Milano. Il progetto ha permesso a decine di immigrati di avvicinarsi alle tematiche dell’associazionismo, ha coinvolto associazioni di stranieri già attive e sostenuto la nascita di nuove associazioni di migranti sul territorio di Milano e provincia . Un grande grazie ai partner – Anacaona, Apehe, Bau Atelier e Cngei sez. Cernusco, e soprattutto grazie a tutti ma proprio tutti i partecipanti al corso, che ci hanno dato la loro fiducia e hanno contribuito attivamente alla buona riuscita del progetto….alla prossima!

Helga Sirchia, resp. Progetto MIGRAS

WP_000133 WP_000149 Leggi tutto…

Annunci

Arazzo e telaio per raccontare i risultati del progetto Migras

28 Mag 2013 Lascia un commento

Grande affluenza alla Festa delle Culture 2013, animata dalle numerose iniziative proposte dalle associazioni e dalle scuole cernuschesi. ColorEsperanza e Bau Atelier hanno presentatola performance realizzata a conclusione del Progetto MIGRAS, coinvolgendo principalmente i bambini che hanno contribuito all’avvio di un arazzo che sarà compltato nel tempo in altre “festose” occasioni.

Migras ha tessuto fili tra italiani e stranieri, alla Festa delle Culture questi fili sono diventati visibili in un’istallazione creata dai partecipanti alla Festa. E all’ingresso della Filanda ha trovato spazio un grande arazzo realizzato all’uncinetto poi donato all’Ufficio Cooperazione di Cernusco sul Naviglio.

2013-05-23 18.54.21 Leggi tutto…

Festa delle Culture a Cernusco dal 23 al 25 maggio 2013

20 Mag 2013 Lascia un commento

festa cultureSaranno i comici senegalesi Aftis, Gueye e Manzanares con lo spettacolo “ExtraComici” ad aprire la sesta edizione della Festa delle Culture che inizierà il 23 maggio alle 21 o0  all’Auditorium Maggioni, Via Don Lorenzo Milani 6. Nel corso della serata inaugurale si terrà anche il “Concerto senza confini” (con musiche di Haydn, Mozart, Strauss, Beethoven, Ciaikovskj, Rimskij-Corsakov e Prokofiev) ad opera degli allievi ed ex allievi dell’indirizzo musicale della scuola “Media I Moro” e il flashmob poetico “Di speranze e di sogni” a cura della Commissione Biblioteca.

I colori ed suoni provenienti da molte parti del mondo riprenderanno il 24 maggio, sempre alle 21 e sempre all’Auditorium Maggioni, Via Don Lorenzo Milani 6, con il cortometraggio del gruppo “Cinema e Realtà” dal titolo “200 parole”. Al termine della proiezione sarà la volta della performance dei cori “Incanto” e “Mladì” della scuola “Media I Moro” e delle esibizioni degli alunni della scuola in danze etno-popolari.

Sabato 25 maggio, invece, sarà la giornata conclusiva fatta di una lunga serie di appuntamenti in programma al Parco Trabattoni (in caso di maltempo tutto sarà spostato all’interno della Filanda) dalle 9.30 alle 23: canti, danze dal mondo, animazioni per bambini, giochi, laboratori, spettacoli musicali, conferenze, mostre e performance di urban knitting. Alle 20 chiusura con la cena etnica per un massimo di 200 persone. Per partecipare bisogna prenotarsi entro il 22 maggio scrivendo a catering@coopaltrove.org.

ColorEsperanza partecipa alla Festa con due particolari momenti Sabato 25 maggio:

alle ore 11 sul palco del Parco Trabattoni verrà realizzata l’animazione teatrale per bambini delle elementari “Amparo y Tambor al pié del Guayacan”. Spettacolo in lingua italiana e spagnola ispirato ad un racconto di Natacha Calderon, coordinatrice di Oné Respe.

alle ore 16, sempre nel Parco, in collaborazione con il Bau Atelier e in chiusura del progetto Migras, verrà proposta una performance artistica collettiva, per raccontare in modo originale gli obiettivi raggiunti dal progetto. La performance di Urban Knitting Street Art consiste nel coinvolgere i partecipanti alla festa delle culture e tutti i cittadini che vorranno nella realizzazione di piccoli lavori di maglia o intrecci, che si aggiungeranno ad una installazione già avviata ma “in divenire”.

ps: ci rallegra molto che il Comune abbia scelto come immagine per la promozione della Festa un dipinto della Ruta de los Murales di Salcedo, a cui ColorEsperanza è molto legata.

Leggi tutto…

PER NON PERDERE IL FILO: Evento finale del progetto “MIGRAS”

22 aprile 2013 1 commento

SABATO 25 MAGGIO 2013, dalle 16.00 alle 18.00 presso il Parco Trabattoni, Vecchia Filanda a Cernusco sul Naviglio, nell’ambito della Festa delle Culture di Cernusco sul Naviglio

ColorEsperanza e Bau Atelier

propongono una performance artistica collettiva, per raccontare in modo creativo gli obiettivi raggiunti dal progetto “Migras“: aggregare, integrare e rendere protagonisti persone e associazioni provenienti da altri Paesi. Grazie all’esperienza dell’associazione culturale Bau Atelieri nell’ambito delle arti applicate al sociale e della street art in particolare, realizzeremo un momento unico, divertente e semplice, di autentica partecipazione e scambio! Cosa faremo in concreto?

La performance di Urban Knitting Street Art consiste nel coinvolgere i partecipanti alla festa delle culture e tutti i cittadini che vorranno nella realizzazione di piccoli lavori di maglia o intrecci, che si aggiungeranno ad una installazione già avviata ma “in divenire”.

Insieme, donne e giovani, famiglie e bambini, italiani, stranieri, ma tutti e prima di tutto cittadini, intrecceremo la nostra creatività e realizzeremo un arazzo, ottenuto proprio dall’unione dei lavori di tutti!

Volantino dell’evento in italiano e in spagnolo

Parte un progetto per la promozione del protagonismo dei migranti

26 ottobre 2012 Lascia un commento

ColorEsperanza ha ottenuto dalla Regione Lombardia un finaziamento per avviare un progetto che intende contribuire ai processi d’inclusione sociale degli immigrati in Provincia di Milano, rafforzando le loro capacità di creare associazioni e partecipare attivamente alla vita delle comunità locali. MIGRAS consiste in un percorso di formazione e accompagnamento rivolto ai migranti, in particolare giovani e donne, per fornire informazioni e competenze sui temi dell’associazionismo, della cooperazione internazionale e delle opportunità di finanziamento.

Saranno proposti vari moduli formativi. Qui trovate tutte le informazioni e la scheda d’iscrizione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: