Archivio

Posts Tagged ‘Progetti’

Continua la ricostruzione delle case

3 marzo 2018 Lascia un commento

Si sono finalmente conclusi i lavori nella casa di Rosalba e Rafael.
A causa delle piogge incessanti qui a Salcedo, la ricostruzione e’ durata piú del dovuto, ma finalmente la settimana scorsa, si e’ riusciti a dare l’ultima mano di pittura alle pareti esterne della casa.

casa di Rosalba e Rafael che abbiamo aiutato a ricostruire

Come si puó vedere dall’immagine, si e’ deciso di non ricostruire la casa su due piani, ma di occupare un po’ piú di terreno e creare un unico piano, piú ampio.
Ho incontrato Rosalba e mi ha raccontato che in questi giorni stanno procedendo con l’installazione della línea elettrica e, successivamente, con il trasloco dei mobili.
In queste settimane Rosalba e’ stata eletta come portavoce di un gruppo di donne della Mercedes che, d’ora in poi, si riunirá periodicamente per proporre attivitá e iniziative rivolte al benessere della donna e della comunitá.

 

 

 

 

 

 

 

casa di Rosalba e Rafael prima che venisse distrutta

Annunci

Salcedo : e’ partita la ricostruzione sostenuta da ColoreEsperanza

17 gennaio 2018 Lascia un commento

Gennaio 2017 , Grazie  a tutti :
nel mese di dicembre si sono  raggiunti i  5000€ e li abbiamo inviati a Salcedo : serviranno per la ricostruzione di due case !
Una per Felipito, 68 anni,  e una per Rosalba e Rafael ( 20 anni ) e Elvis il loro bimbo (10 mesi).

 

C’è un prima e c’è un dopo.

Ecco la prima casa , quella di Felipito in Villa Flor, Salcedo, Repubblica Dominicana, colpita dell’uragano Maria e ricostruita grazie alla generosità degli amici di ColorEsperanza.

Vi ricordiamo la storia di Felipito :
La casa è di Felipito, un signore di 68 anni che vive solo, non ha familiari nella provincia, è originario di Santo Domingo.
Felipito frequenta in modo costante la Casa della Tercera Edad, uno dei progetti della provincia Hermanas Mirabal. Continua a lavorare, nonostante l’età, come guardia notturna in un negozio non avedo alcun tipo di pensione.
La casa si trova nella parte bassa del quartiere, vicino al fiume Juana Nuñez. La casa successiva alla sua è stata abbattuta poichè si allagava di frequente, quella di Felipito, invece, è stata innalzata ma, trovandosi un po’ più in alto non è stato necessario cercare un nuovo terreno.

dopo la ricostruzione

“Una casa per Maria”

23 ottobre 2017 Lascia un commento

 

Obiettivo : 5000€ ,  i materiali per una casa         leggi tutto

 

raccolti :     5000 €
donazioni   :        27
al          30 12 2017

La Misericordia di Piacenza sostiene il progetto “Dona un banco”

20 aprile 2017 Lascia un commento
La Misericordia di Piacenza  ha finanziato un progetto di solidarietà internazionale per lo sviluppo dei centri comunitari per l’infanzia in Repubblica Dominicana in provincia di Salcedo.

Guarda il video 

Consegnati nuovi banchi della serie “Hispaniola” al Centro de Atención a la Diversidad

19 dicembre 2016 Lascia un commento

A dicembre abbiamo ricevuto la bella notizia che quattro banchi della linea “Hispaniola”, progetto al quale è stato dedicato il libro Design, scuola e solidarietà, sono stati consegnati al Centro de Atención a la Diversidad per la Scuola di Appoggio alla Diversidad di Villa Tapia.

I banchi, nati dalla collaborazione con design internazionali dentro al progetto “Hispaniola” finanziato da Fondazione Cariplo, sono prodotti nel carcere di Salcedo e distribuiti a scuole e centri comunitari della Repubblica Dominicana in forma gratuita. Grazie ai finanziamenti raccolti da ColorEsperanza tramite la campagna “Dona un banco” abbiamo potuto donare questi importanti strumenti educativi alla scuola Pequeños Amiguito de Cristo (Monte Plata) e alla Red de Centros Comunitarios para la Infancia (prov Hermanas Mirabal).

Grazie ad un finanziamento della Tavola Valdese ora si sono potuti produrre nuovi banchi per la Escuela de Apoyo a la Diversidad, realtà che opera nella provincia Hermanas Mirabal aiutando i bambini che hanno necessità educative speciali, legate e non, ad una disabilità. Nella scuola lavorano due nostre socie, Montse e Gladis che hanno collaborato all’apertura, nei mesi scorsi, di un centro nella città di Villa Tapia.

Siamo molto contenti che il lavoro promosso da ColorEsperanza stia riscontrando gli interessi di differenti finanziatori e che più realtà possano godere di questi mobili studiati per il benessere dei bambini.

I banchi all'interno del carcere di Salcedo dove sono stati prodotti

I banchi all’interno del carcere di Salcedo dove sono stati prodotti

Lo spazio prima della consegna dei banchi

Lo spazio prima della consegna dei banchi

Lo spazio della Scuola d'appoggio alla diversità arredato con i banchi

Lo spazio della Scuola d’appoggio alla diversità arredato con i banchi

a Natale fai un “regalo solidale”

23 novembre 2016 1 commento

Natale è un momento per pensare a chi ci sta a cuore, alle persone a cui vogliamo bene e auguriamo ogni felicità.

È anche un momento per pensare a chi è meno fortunato di noi e anche per concretizzare la nostra vicinanza.

ColorEsperanza ha attivi due progetti di sostegno a distanza che non chiudono mai durante tutti i mesi dell’anno, ma che a Natale acquistano un’importanza particolare e che possono anche essere usati come dono.

Accompagnamento scolastico:

L’Associazione ColorEsperanza sostiene il Centro Hogar Virgen de Lourdes che da oltre 30 anni offre uno spazio di formazione e crescita per i bambini e i giovani poveri della Repubblica Dominicana e Haiti. Nella struttura che si trova a Salcedo, al centro dell’isola, vengono ospitati ogni anno 20 ragazzi e ragazze che non potrebbero altrimenti completare il loro percorsi di studio. Il Centro si fonda quasi esclusivamente sulla donazioni della comunità, di amici e di sostenitori.

Il progetto di accompagnamento scolastico prevede il sostegno a:

  • vitto per un anno per un ospite
  • spese per docenti di arte, musica e sport
  • cure mediche di base
  • spese per il mantenimento della casa

Con 200 euro (meno di un caffè al giorno) potete promuovere tutte queste iniziative per un anno, con 100 euro per sei mesi, 50 euro per 3 mesi.

Scopri di più qui.

Dona un banco:

I banchi della linea “Hispaniola – Design per solidarietà“, sono stati progettati da designer internazionali appositamente per questi bambini e verranno realizzati nel laboratorio di falegnameria interno al carcere di Salcedo. I banchi verranno donati ai Centro Comunitari per l’infanzia (leggi la descrizione dei centri).

cover-libro-design

 

Da novembre 2016 e’ disponibile in libreria il nuovo libro dei nostri soci  Helga Sirchia e Claudio Larcher “Design Scuola e Società” che partendo da questa esperienza traccia il percorso per un nuovo modo di fare solidarietà.

 

 

campagna banco2015_low

Con l’iniziativa “Un regalo solidale” potrete dare il vostro contributo a questo progetto che sostiene una ONG locale, dare un’opportunità di lavoro ai detenuti di Salcedo e contribuire all’educazione dei bambini più poveri della Repubblica Dominicana.

COME?

Donazione di  80,00 € per ogni banco.

Ogni anno di accompagnamento scolastico donazione di  200,00 €

  • Scegliete la cifra da destinare al progetto (a partire da 20 €)
  • Scegliete la persona a cui desiderate fare il regalo solidale
  • Scegliete il progetto che volete sostenere
  • Versate la cifra che intendete donare tramite:
    un bonifico bancario intestato a:
    Associazione ColorEsperanza
    Presso la BCC di Cernusco sul Naviglio, P.za Ghezzi
    Codice IBAN IT 72 I 08214 32881 000000045411
    con causale: DONAZIONE -Regalo solidale

inviate una mail a: info@coloresperanza.org

comunicando l’avvenuto versamento, il vostro nome e cognome e codice fiscale (per detrarre la donazione) e il nome, cognome e indirizzo della persona/e destinataria/e del regalo.
Per comodità potete compilare questa scheda dati.

La persona da voi indicata riceverà nel giro di pochi giorni una lettera “regalo solidale” (facsimile accompagnamento scolastico, facsimile dona un banco) che attesta la donazione fatta da voi a suo nome insieme a del materiale informativo.

Con questo regalo avrete coinvolto una persona a voi cara in un progetto di cooperazione internazionale a sostegno dell’infanzia a rischio di esclusione sociale.

IMPORTANTE: ColorEsperanza trasferisce al partner dominicano il 100% delle offerte ricevuta per il progetto di regalo solidale.

Festival dei Diritti e Ordine degli Architetti: Coloresperanza e’ presente

27 settembre 2016 Lascia un commento

Piacenza,  23 Settembre 2016

Grazie per la bellissima occasione di confronto di oggi su temi per noi fondamentali quali la Dignità della persona umana e i Diritti, tra cui oggi abbiamo posto al centro quello allo studio, fronte di impegno costante di ColorEsperanza! E grazie di averlo fatto insieme a mondi diversi, ma sempre più vicini e dialettici: Architettura, Design e Cooperazione internazionale, che con il nostro lavoro e di tanti compagni di strada intrecciano in modo trasversale e sinergico riflessioni, visioni e modelli comuni. Un Grazie speciale a Massimo Ferrari per l’invito, all’Organizzazione del Festival dei Diritti e all’Ordine degli Architetti, ma soprattuto ai tantissimi partecipanti ai quali abbiamo potuto raccontare del progetto “Hispaniola- Design per solidarieta’ e della Campagna DONA UN BANCO… E finalmente dare notizia in anteprima assoluta della PROSSIMA PUBBLICAZIONE targata ColorEsperanza: un libro che racchiude tante delle riflessioni condivise oggi…MA DI QUESTO VI PARLEREMO come promesso tra pochissimissimo.. State connessi! #designscuolasolidarieta!#donaunabanco

Leggi tutto…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: